Apro ufficialmente oggi la mia pagina come Amazon Influencer, si chiama Monica Campaner e sarà la vetrina della mia cucina, una raccoglitore di tutte le mie attrezzature innumerevoli e un modo per darvi consigli di acquisto diretti.

Perché diventare influencer

La scelta è dettata soprattutto dall’esigenza di avere uno spazio dove poter dare riferimenti diretti sulle attrezzature. Quotidianamente mi vengono inviate richieste di informazioni e consigli su quali prodotti acquistare per la propria cucina. Questo deriva da una mia lunga esperienza nel mondo del casalingo, dall’aver avuto un negozio diretto e lunghe collaborazioni con le migliori aziende del settore.

Grazie a queste esperienze ho potuto approfondire parecchio i materiali da cottura, come utilizzarli, come conservarli e anche riconoscerne la quantità. Quando le persone mi chiedono che padella acquistare do delle indicazioni spesso su come sceglierle, prima di dare dei marchi, le invito a leggere i miei approfondimenti per capire bene perché ne consiglio una piuttosto che un’altra. Il primo passaggio è quello di inviarli nel negozio fisico più vicino a loro, che io conosco, il secondo è quello di inviare un link diretto.

Il fatto che molti mi riconoscono come una “che ne sa” mi fa piacere, mi fa piacere che si chiedano consigli, io li chiedo spesso su altri argomenti che non conosco. Mi è capitato di accompagnare le persone ad acquistare direttamente nei negozi di cui mi fido, di aiutarle a sistemare la propria cucina, di fare completamente l’allestimento di una nuova.

Questo è un lavoro, chiamiamo di consulenza? Testimonial, brand ambassador, esperto ora influencer che non è il male come qualcuno pensa, ma è un mestiere che serve alle aziende e a chiunque abbia un prodotto da far conoscere.
Quando le persone mi chiedono dove acquistare e quale prodotto acquistare, io influenzo il loro acquisto. Questa è la verità.

La nota che mi ha spinto anche ad investire energie e lavoro in questo, è il numero di lettori del blog che si interessano soprattutto non delle ricette, ma degli approfondimenti sugli argomenti tipo: coltelli, ghisa e il più letto sulla friggitrice ad aria.

amazon influencer

Perché Amazon Influencer?

In questi anni ho collaborato con molte aziende del settore casalingo, per molto tempo ho anche viaggiato in lungo in largo per il Triveneto facendo i famosi show-cooking nei negozi specializzati. Ecco trovo, ma non da ora, che sia superato quel modo, che sia necessario investire in altre modalità per arrivare al cliente. Per esempio sarebbe fondamentale la formazione dei venditori, ma questa è un’altra faccenda. Ora la maggior parte degli acquirenti si trova nel mondo digitale, allora è qui che si deve investire e fornire contenuti.

Questo argomento della consulenza sugli acquisti mi richiede del tempo, delle energie, dello studio. Mi richiede di essere aggiornata, di testare i prodotti di provarli e raccontare come funzionano. Questo è un lavoro che va pagato.
Amazon Influencer è un programma che permette alle persone come me di suggerire dei prodotti attraverso la propria vetrina e di guadagnare attraverso i suggerimenti. Tutto trasparente, se non ti va che io guadagni qualcosa, non acquisti tramite la mia pagina.

La cosa interessante è che ho potuto partecipare al programma nonostante io non abbia numeri folli di follower, ma in base alla coerenza dei miei contenuti. Questo mi ha permesso di creare una pagina e di iniziare ora un lavoro di promozione sui miei profili che vi porteranno nelle diverse vetrine. Insieme alla promozione dei prodotti combinerò anche degli articoli nel blog, video dimostrativi e altre informazioni.

Questo passaggio non precluderà la mia collaborazione ne con le aziende direttamente, ne con i negozi che continuerò a proporre come prima scelta per gli acquisti.

Come si guadagna?

Si guadagna attraverso le affiliazioni, quando attraverso la mia pagina o un link qui nel blog, concludete un acquisto su Amazon, io guadagno una piccola percentuale.
Le percentuali si guadagnano solo se chiudete la transazioni, cioè fate l’ordine in quel momento e sono riportate nella pagina di trasparenza.

Nei post che indirizzano a link di promo verrà riportato #amazoninfluencer come messaggio di trasparenza.

La struttura della pagina

È stata la parte più laboriosa, decidere come ordinare e creare le vetrine. Le attrezzature sono molte e volevo dare un ordine logico, di facile consultazione e che fosse immediato per chi va a cercare i prodotti.

Mi è servito anche per fare un inventario delle cose che ho…tante, ma ne vorrei altre 🙂

Trovate diversi tipi di argomenti, alcuni legati ai metodi di cottura, a dei prodotti, a delle ricorrenze oppure anche a categorie di prodotto.

Mano a mano aggiungerò anche dei commenti su alcuni prodotti, quelli che hanno bisogno di spiegazioni e magari anche degli altri approfondimenti.

Accetto naturalmente consigli, suggerimenti e idee.

Grazie!
Monica