Melanzane perline al forno una delizia estiva facile da preparare, potrete usarle cena per condire la pasta per accompagnare un piacevole piatto freddo, secondo me ideale con una lonza di maiale fredda.

Ingredienti

  • melanzane perline
  • menta fresca
  • origano fresco
  • sale grosso
  • aglio
  • olio d’oliva

melanzane perline da cuocere

Procedimento melanzane

Usate delle melanzane perline molto fresche, che siano sode e possibilmente tutte dello stesso calibro. Lavatele e togliete solo la parte del picciolo e lasciatele così intere come sono. Fate dei tagli sottili in lunghezza, ne bastano due o tre.

Mettetele in una pirofila o su una teglia da forno, conditele con un cucchiaio d’olio d’oliva, un pugno di sale grosso, la menta e l’origano che potete lasciare in rametto e l’aglio lasciato in spicchi.

Infornate a 200° nella parte alta del forno per circa 40 minuti. Sentite al tatto devono risultare morbide.

Le melanzane perline al forno una delizia estiva della quale io non posso fare a meno, quando le toglierete dal forno saranno morbidissime all’interno e insomma fantastiche.

Se cercate delle pirofile di ottima qualità vi consiglio queste di Emile Henry, ceramica francese ottima sia da forno che da freezer.

Le melanzane perline

Quando mio padre piantò la prima volta le melanzane perline, le guardai con circospezione non le conoscevo. Lunghe sottili violette, delicate. Io adoro le melanzane e quindi le portai a casa e provai a cuocerle in diversi modi.

Una volta cotte potete conservarle e tagliarle a rotelle, aggiungerle alla vostra insalatona, alla pasta fredda, all’insalata di riso.

Una delle varianti molto buona è usarle per condire della pasta fresca all’uovo: io le taglio a rotelle e le faccio saltare con dell’olio d’oliva, le schiaccio un pò con la forchetta così diventa più cremose, condite la pasta lasciando un pò di acqua di cottura e finite con un pò di origano fresco.

Accompagnatele all’arrosto non vi deluderanno sono meravigliose.

Buona cucina!
Monica